Fish and Chips: La ricetta originale

Fish and Chips: La ricetta originale

Fish and Chips che tradotto significa pesce e patatine, è una ricetta tipica inglese. E’ conosciuto sia come cibo da strada che servito nei pub come piatto unico. E’ preparato con filetti di merluzzo, immersi in una densa pastella, prima di essere fritti in abbondante olio. Vengono serviti insieme a patatine fritte tagliate a bastoncino e ad una salsa di piselli aromatizzata alla menta. Il fish and chips è un piatto sfizioso, perfetto per una cena informale, insieme ad amici. La cosa particolare di questo piatto è la pastella, diversa in ogni regione, c’è chi utilizza la birra per conferire al pesce, una maggiore croccantezza una volta cotto.

Fish and Chips: Ricetta

Fish and Chips: La ricetta originale fish and chips ricetta  fish and chips ricetta originale  fish and chips recipe  fish n chips  ricetta fish and chips

Secondo la legenda, le patatine sono nate in Belgio nei periodi invernali, quando il pesce era difficile da reperire, perchè la Mosa era ghiacciata, così le donne hanno iniziato a tagliare la patate dandogli una forma simile a quella di un pesce.

Per quanto riguarda la pastella, pare sia nata in Gran Bretagna, introdotto dai rifugiati ebrei arrivati dal Portogallo e dalla Spagna. Il piatto fu subito concepito come cibo da strada, servito dai venditori ambulanti su grandi vassoi appesi e ottenne un grande successo, anche perchè era un cibo accessibile a tutte le classi sociali. 

INGREDIENTI:

  • 500 grammi di filetti di merluzzo
  • 500 grammi di patate
  • 1 tuorlo
  • 60 grammi di farina di masi
  • un pizzico di paprica
  • 50 grammi di farina 00
  • 200 ml di latte
  • 5 grammi di lievito di birra secco
  • 300 grammi di piselli
  • 1 scalogno
  • 7 foglie di menta
  • 60 ml di brodo
  • q.b. olio e sale
  • 1 litro olio per friggere

Preparazione Fish and chips

Fish and Chips: La ricetta originale fish & chips  fish e chips  fish&chips  pastella fish and chips  pastella per fish and chips  chips and fish  fish and chip  fish and chips pastella

Per prima cosa preparate la pastella. Mettete un pò di latte tiepido in una ciotola e versateci il lievito, mescolate e lasciate riposare per 10 minuti, lontano da correnti d’ aria. Versate nella ciotola, insieme al latte e lievito la farina 00, la farina di mais, la paprika, il tuorlo d’uovo e il resto del latte a temperatura ambiente . Mescolate con una frusta e aggiungete un pizzico di sale. Coprite il recipiente con pellicola trasparente lasciate lievitare per circa 1 ora e mezza in forno con la luce accesa.

Tritate lo scalogno e mettetelo a scaldare in una pentola con un pò d’ olio, versata anche i piselli e le foglie di menta. Versate un pò di brodo vegetale e fate cuocere per circa 15 minuti. Una volta pronti frullateli con un frullatore a immersione e metteteli da parte.

Ora è il momento di pelare le patate e tagliarle a bastoncini di circa 1.5 centimetri di spessore, lavatele sotto l’ acqua e asciugatele bene.

Ora tagliate i filetti di merluzzo in rettangoli di circa 10 centimetri per 5 di spessore, immergeteli nella pastella per qualche secondo, prendeteli aiutandovi con una pinza e friggete in olio ben caldo 3, 4 pezzi per volta in modo che non si attacchino tra loro. Una volta che la panatura sarà dorata, metteteli a scolare su un foglio di carta assorbente per fritti. Ora friggete le patate e servite fish and chips caldo e accompagnato dalla salsa di piselli e menta.

Leggi anche “Insalata greca: Come preparare questo fresco piatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *