Come fare la marmellata con la frutta di stagione

Come fare la marmellata con la frutta di stagione

Con la bella stagione inizia la voglia di fare le conserve di frutta di stagione come le ciliegie, le prugne, le albicocche e le pesche. In questo modo potrete gustare tutto l’ anno delle buonissime marmellate senza additivi e conservanti. Scopriamo tutti i segreti su come fare la marmellata con la frutta di stagione.

Come fare la marmellata: Come fare

Come fare la marmellata con la frutta di stagione come fare la marmellata di fichi  come fare la marmellata di prugne come fare la marmellata di ciliegie  come fare la marmellata di albicocche  come fare la marmellata di more  come fare la marmellata di pesche

La marmellata fatta in casa è buonissima e per farla servono davvero pochi ingredienti: Zucchero, frutta e pazienza, altrimenti con la pectina artificiale i tempi si dimezzeranno.

Potete scegliere qualsiasi tipo di frutta e aggiungere spezie come zenzero, cannella, peperoncino e liquirizia, o qualsiasi altra cosa che volete sperimentare.

La  marmellata si addensa grazie alla della pectina naturale presente nella frutta. Utilizzare il succo di limone aggiunge maggiore acidità alla frutta, in questo modo velocizza il processo di addensamento. Specialmente se usiamo frutti poco acidi e minore quantità di zucchero, il limone è fondamentale perchè più acidità significa più sicurezza.

Come fare la marmellata: La scelta della frutta

Come fare la marmellata con la frutta di stagione come fare la marmellata di fragole  come fare la marmellata in casa  come fare la marmellata di albicocche in casa  come fare la marmellata di prugne in casa  come fare la marmellata senza zucchero

La frutta deve essere biologica e di stagione, perché, se non si usa il fruttapec, bisogna utilizzare anche la buccia ricca di pectina naturale. Se decidete di farla in inverno usate pere, mele e agrumi, mentre in estate potete sbizzarrirvi con pesche, fragole, ciliegie, frutti di bosco e albicocche.

Un’ altra cosa importante è che la frutta deve essere matura al punto giusto, troppo matura non è adatta perchè contiene meno pectina. Non è importante se i frutti sono ammaccati.

Come preparare la frutta:

  • Pulite e lavate la frutta.
  • Tagliatela a pezzetti più o meno uguali.
  • Utilizzate circa 500 grammi o 1 kg di frutta , in questo modo otterrete 3 vasetti da 250 ml.

Per quanto lo zucchero potete utilizzare sia quello di canna che quello bianco. Di solito si usano 500 g di zucchero per 1 kg di frutta pulita, se invece usate una frutta più acida potete arrivare a 700 grammi per 1 kg. Lo zucchero è importante perchè impedisce ai microbi di proliferare.

Tempi di cottura

Come fare la marmellata con la frutta di stagione marmellate fatte in casa  ricetta marmellata  pectina fatta in casa  come si fa la marmellata  marmellata ricetta  marmellata senza zucchero fatta in casa  fruttapec ricette  come fare marmellata  ricette marmellate  fare la marmellata  marmellata fatta in casa senza zucchero  fruttapec ingredienti  marmellata fatta in casa quanto dura  marmellate ricette  ricette marmellata  come conservare la marmellata fatta in casa  ricette di marmellate  marmellata di prugne con fruttapec

Per quanto riguarda il tempo di cottura, senza pectina si avrà bisogno di circa 1 ora, mescolando di tanto in tanto. Se volete accorciare i tempi, potete aggiungere mezza mela, che fungerà da pectina naturale.

Se al contrario, decidete di utilizzare il fruttapec, in meno di 10 minuti la vostra marmellata sarà pronta. Le dosi da usare sono scritte sulla confezione, in base alle quantità di frutta e zucchero.

La sterilizzazione e la chiusura ermetica

Per evitare la formazione dei batteri all’ interno dei barattoli, questi vanno sterilizzati e chiusi ermeticamente.

Per sterilizzare i barattoli metteteli in forno a una temperatura di 120 gradi per circa 15 minuti, oppure fateli bollire per 20 minuti.

Prendere i barattoli sterilizzati, versare la marmellata ancora bollente, lasciando un dito di spazio dal bordo e chiudere con il coperchio, in questo modo si formerà il sottovuoto. Coprite con un canovaccio, fino a completo raffreddamento.

In questo modo potrete conservare la vostra marmellata di frutta per più di un anno, senza che il suo sapore subisca variazioni.

Leggi anche “Crem Caramel: Tutti i segreti per la ricetta infallibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *