Risotto allo zafferano: Ricetta originale e varianti

Risotto allo zafferano: Ricetta originale e varianti

Lo zafferano è una spezia molto antica, usata dagli egiziani per tingete le stoffe e realizzare creme e profumi. Quando scoprirono le sue caratteristiche culinarie, divenne un ingrediente molto ricercato e utilizzato in diverse preparazioni come il risotto allo zafferano o risotto alla milanese, in cui viene utilizzata la pasta, i pistilli o la povere. Questo piatto esalta tutte le proprietà dello zafferano, i chicchi di riso assumono un particolare colore dorato che, unito alla mantecatura cremosa darà al risotto una gusto unico e inconfondibile.

Risotto allo zafferano: Ricetta

Risotto allo zafferano: Ricetta originale e varianti risotto allo zafferano e salsiccia  risotto allo zafferano e pancetta  risotto allo zafferano e zucchine  risotto allo zafferano e funghi  risotto allo zafferano con salsiccia  risotto allo zafferano senza brodo  risotto allo zafferano e gamberi  risotto allo zafferano giallo zafferano  risotto zafferano  riso allo zafferano

Preparare il risotto allo zafferano è molto semplice, vi consigliamo di utilizzare i pistilli o comunque uno zafferano di ottima qualità, in alternativa andrà benissimo lo zafferano del supermercato.

INGREDIENTI:

  • 1 cucchiaino di pistilli di zafferano o una bustina
  • 130 grammi di burro
  • 100 grammi di grana Padano grattugiato
  • 350 grammi di riso carnaroli
  • 1 cipolla
  • 50 ml di vino bianco
  • 1 litro di brodo vegetale
  • q.b. acqua
  • q.b. sale

PREPARAZIONE:

Risotto allo zafferano: Ricetta originale e varianti risotto milanese  riso zafferano  ricetta risotto allo zafferano  zafferano ricette  riso alla milanese  risotto zafferano e  ricette zafferano  risotto giallo  risotto con zafferano  ricetta risotto alla milanese  risotto giallo zafferano  riso con zafferano  ricette con zafferano  risotto allo zafferano ricetta  risotto alla milanese ricetta originale  riso con zafferano in polvere  risotto con lo zafferano  risotto alla milanese ricetta

Per prima cosa prendete una ciotolina, mettete dentro i pistilli e versateci sopra dell’ acqua in modo da coprirli completamente, mescolate e lasciate in infusione tutta la notte. Se invece utilizzate lo zafferano in polvere, scioglietelo in una tazzina con un pò d’ acqua e utilizzatelo al momento.

Preparate il brodo vegetale utilizzando 1 litro d’ acqua. Tritate finemente la cipolla e mettetela da parte.

Prendete 50 grammi di burro mettetelo in una pentola con il trito di cipolle e lasciate cuocere per circa 15 minuti. Aggiungete il brodo di tanto in tanto per non far bruciare il soffritto. La cipolla a fine cottura dovrà essere morbida e trasparente.

Una volta pronta la cipolla , versate il riso nella pentola e rosolate per qualche minuto, sfumando con un pò di vino bianco. Questo aiuterà i chicchi a tenere meglio la cottura. Continuare la cottura per circa 20 minuti, aggiungendo il brodo bollente, ogni volta che si ritira. Il riso deve essere sempre coperto.

Qualche minuto prima del termine della cottura aggiungere i pistilli di zafferano o lo zafferano in polvere, precedentemente sciolto in acqua. Mescolare fino a che il riso non diventa di un colore uniforme. Spegnere il fuoco, aggiustate di sale, aggiungete il formaggio e i restanti 75 grammi di burro e mantecate, mescolando con un cucchiaio. Coprire con un coperchio e lasciar riposare per circa 2 minuti, servite caldo.

Risotto allo zafferano: Varianti

Per rendere il risotto più goloso potete aggiungere altri ingredienti come salsiccia, zucchina, funghi, asparagi oppure carciofi.

Se invece volete renderlo più light sostituite il burro con l’ olio d’ oliva.

Potete conservare il risotto in un contenitore con un coperchio ermetico, in frigo per al massimo due giorni.

Leggi anche “Risotto con Asparagi e Pancetta: ricetta, video e immagini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *