Dorayaki ricetta originale dei pancake giapponesi

Dorayaki ricetta originale dei pancake giapponesi

I dorayaki sono dei deliziosi dolcetti giapponesi, famosi anche per il cartone di Doraemon, dove il simpatico gatto blu fa grandi scorpacciate di dorayaki, una delle merende più famose del Giappone. Possiamo paragonarli a mini panini di pancake farciti. La farcitura originale è a base di una salsa di fagioli rossi, ma noi opteremo per un ripieno più occidentale a base di crema di nocciole o marmellata. Voi realizzateli con il ripieno che preferite che sia crema o confettura e gustateli a merenda o a colazione. Dorayaki ricetta originale, scopriamola subito!

Dorayaki ricetta

Dorayaki ricetta originale dei pancake giapponesi ricetta dorayaki  dorayaki alla nutella  dorayaki originali  dolci giapponesi ricette  biscotti doraemon  ricette dolci giapponesi

Prima di iniziare procuratevi tutti gli ingredienti ma soprattutto assicuratevi di avere la padella adatta, che deve essere o una padella per crepe, che sarebbe l’ ideale o una buona padella antiaderente. Molto utile e comoda è anche la padella per mini pancake.

Ingredienti per 12 Dorayaki

  • 180 grammi di acqua
  • 150 grammi di zucchero a velo
  • 250 grammi di farina “00”
  • 2 uova
  • 20 grammi di miele
  • 3 grammi di lievito in polvere
  • olio di semi q.b. per ungere la padella

Per il ripieno:

  • Crema alla nocciola
  • marmellata
  • burro di arachidi

Procedimento

Per prima cosa prendete una ciotola e versate dentro la farina poi lo zucchero a velo, il lievito e mescolate con un cucchiaio. Aggiungete le uova, il miele e l’ acqua a temperatura ambiente.

Una volta aggiunti tutti gli ingredienti iniziate a mescolare con una frusta fino ad ottenere un composto liscio senza grumi con una consistenza fluida.

Scaldate la padella e ungete con un filo d’ olio, spargendolo in modo uniforme con un foglio di carta da cucina. Una volta che la padella è ben calda, versate il composto con un mestolo per ciascun dorayaki. Vi consigliamo di farne non più di 2 per volta se state usando una semplice padella antiaderente.

Mantenete il fuoco medio basso per evitare che si brucino, dopo circa tre minuti, inizierete a vedere delle bollicine in superficie, questo significa che i dorayaki sono pronti per essere girati e cotti per un altro paio di minuti dall’ altro lato.

Proseguite in questo modo fino a che tutto l’ impasto non sarà terminato, a questo punto potete farcirli con il ripieno che più preferite: crema alla nocciola, crema pasticcera, marmellata o burro d’ arachidi. Ora i vostri dorayaki sono pronti per essere gustati. Se preferite potete anche non farcirli ma spolverarli solo di zucchero a velo, saranno comunque ottimi.

Leggi anche “Pane Pita Ricetta Originale: senza lievito, veloce e in padella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *