Chi è Claudia Ughi la ex di Max Allegri: Perchè è stata querelata?

Chi è Claudia Ughi la ex di Max Allegri: Perchè è stata querelata?

Claudia Ughi è stata la moglie di  Max Allegri per 13 anni, dalla loro relazione è nato un bambino , che oggi ha 10 anni. Da più di un anno, la loro relazione è finita in tribunale, e ora non si fa altro che parlare di questo. Max Allegri vuole ridurre l’ assegno di mantenimento per il figlio, a 5 mila euro, ad ora è di 10 mila al mese. Visto che non ricopre più l’incarico di allenatore della Juventus. Ma la sua richiesta è stata respinta.

Claudia Ughi rimandata a giudizio

Dopo la fine del loro matrimonio nel 2017 i due hanno stabilito di comune accordo che Allegri avrebbe versato la cifra mensile di 10mila euro al figlio che continuava a vivere con la madre e con l’altra figlia di Claudia, avuta da una precedente relazione. Nel 2019 Allegri non ricoprendo più il ruolo di allenatore della Juventus , ha chiesto di dimezzare il contributo mensile destinato al figlio, visto il suo reddito ridotto, ma la richiesta non è stata accettata. Massimiliano Allegri ha querelato Claudia Ughi nel 2021, sostenendo di utilizzare i soldi dell’ assegno famigliare per altri scopi personali e non per i bisogni del figlio.

Da qui, gli organi competenti hanno iniziato ad indagare per trovare la verità. E’ venuto fuori che su 600 mila euro, più di 200 mila euro sono state spese indebite. Per questo motivo la donna è stata rinviata a giudizio il 5 luglio 2022.

Claudia Ughi a replicato così:

“Poco sostenibile che si rimproveri a una madre di non fare “figli e figliastri”.

Su Corriere.it si legge:

“Negli atti la Guardia di Finanza rileva che il denaro «non è stato dolosamente fatto sparire» dalla madre, ma investito nell’interesse del nucleo familiare di cui il bambino fa parte. Ma questo non è bastato a evitarle il Tribunale.”

Dove finivano i soldi

Chi è Claudia Ughi la ex di Max Allegri: Perchè è stata querelata? massimiliano allegri giorgio allegri  moglie allegri  moglie di allegri claudia compagna di allegri
Immagine presa per gentile concessione da lechic.it.

Da un’ analisi dei conti correnti di Claudia è stato scoperto che una parte dei soldi inviati da Allegri per il figlio sono stati utilizzati per pagare la retta universitaria della figlia di lei all’ estero e per investimenti personali. Claudia Allegri si difende dicendo che i soldi sono serviti per l’ acquisto di una casa a Livorno, utilizzata dal bambino per le vacanze estiva. Max Allegri resta parte offesa ed avvia il procedimento penale.

Mentre il Tribunale respinge sia in primo grado che in appello la richiesta di rivedere mantenimento. Il pm Davide Pretti prosegue l’inchiesta penale pronto a trovare la verità. Per questo motivo Claudia Ughi dovrà presentarsi il 5 luglio in udienza preliminare. L’ accusa è di aver utilizzato per fini personali tra il 2018 e il 2021 più di 200 mila euro. Tra le spese che non dovevano esserci ci sono investimenti in titoli, il pagamento della retta universitaria per la figlia maggiore e l’acquisto di una casa a Livorno nel periodo del lockdown .

Leggi anche “Quanto era alto Lucio Dalla? Quando e come è morto? Biografia e curiosità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *