Aldo Stellita dei Matia Bazar: Chi era, morte, biografia

Aldo Stellita dei Matia Bazar: Chi era, morte, biografia

Aldo Stellita, famoso bassista, cantante e compositore de Matia Bazar è morto il 9 luglio 1998 a Udine. Nato il 2 agosto 1947 a Trapani è morto a causa di un tumore all’ età di 51 anni. Ha fondato i Matia Bazar nel 1975 a Genova , insieme a Giancarlo Golzi, Piero Cassano, Carlo Marrale e nel primo periodo ne faceva parte anche Antonella Ruggiero con la sua bellissima voce. Hanno cominciato a fare tournée negli anni ’70 fino alla sua scomparsa.

Aldo Stellita e tutti i componenti dei Matia Bazar

Aldo Stellita dei Matia Bazar: Chi era, morte, biografia aldo stellita foto  aldo stellita tumore  aldo stellita matia bazar  matia bazar chi è morto  chi è morto matia bazar
Immagine presa per gentile concessione da corriere.it.

Oltre ad Aldo Stellita il gruppo originariamente era composto da Carlo Marrale che suonava la  chitarra e Giancarlo Golz alla batteria e percussioni, Cassano alla tastiere e come cantante  Antonella Ruggiero come cantante. Nel corso degli anni c’è stato un susseguirsi di artisti sia femminili che maschili.

Dopo che La Ruggiero lascia il gruppo nel 1989, viene sostituita prima da Laura Valente, fino al 1998, poi da Roberta Faccani fino al 2010, da Silvia Mezzanotte fino al 2016. Infine nel 2017 è subentrata Luna Dragonier ,una giovane cantate barese di 26 anni, che tutt’ ora fa parte del gruppo.

I Matia Bazar iniziano la loro carriera, suonando cover nelle discoteche della riviera ligure, fino a quando ottengono un contratto discografico con la Ariston Records. Grazie a questo hanno l’ opportunità di pubblicare il loro primo album “Stasera che sera” (1975), grazie anche alla meravigliosa voce della Ruggiero, che li porta al successo.

Antonella Ruggiero e i Mattia Bazar

Aldo Stellita dei Matia Bazar: Chi era, morte, biografia com'è morto aldo stellita morte aldo stellita
Immagine presa per gentile concessione da dilei.it.

Antonella Ruggiero, svela i veri motivi che l’hanno portata a lasciare i Matia Bazar. Dopo 14 anni in cui ha dato la voce a questo gruppo, la passione si è spenta e quando viene a mancare l’interesse non ha senso continuare. Per questo motivo nel 1989 Antonella Ruggiero volta pagina ed esce dai Matia Bazar.

Antonella Ruggiero, Ricorda con piacere i 14 anni passati insieme al gruppo:

Da allora, per 14 anni, siamo andati in giro per il mondo e questo è il ricordo più bello che ho di quel meraviglioso periodo. Insieme siamo andati in alcune aree del Mondo che adesso non ci sono più come l’Unione Sovietica, la Siria e la Giordania in quanto luoghi completamente annientati dalle guerre. Oppure in un Paese come il Cile dove allora era in vigore il coprifuoco. Io, noi, abbiamo visto un mondo che è completamente cambiato.”

Anche per quanto riguarda la scelta del nome del gruppo, dichiara che ha a che fare con lei:

Matia perché è un mio soprannome. Bazar perché abbiamo sempre voluto fare tutto da noi, dalle canzoni agli arrangiamenti, ai testi, alle organizzazione delle tournée per cui è un bazar il nostro. Per alcuni mesi, quando cantavo ancora da sola, usavo un nome d’arte che era Matia perché volevo uno pseudonimo che potesse essere sia femminile che maschile. Poi, in seguito, abbiamo aggiunto Bazar 

Leggi anche “Chi è Elisabetta Franchi la sorella di Catia uomini e donne: Età, carriera delle due donne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *