Risparmio Casa: suggerimenti per aiutarti a ridurre i costi

Risparmio Casa: suggerimenti per aiutarti a ridurre i costi

Con una possibile recessione all’orizzonte, è sempre una buona idea tenere d’occhio le tue abitudini di spesa: l’inflazione è ripida, le bollette sono alle stelle questo autunno e inverno, e i prezzi del gas sono sulle montagne russe, ma piccoli cambiamenti che fai in casa possono produrre una grande differenza nei costi mensili: che si tratti di sostituire l’acqua calda con quella fredda nel ciclo del bucato o di spegnere le luci quando non sono in uso, abbiamo tantissimi consigli per aiutarti ad alleviare la tensione del gonfiaggio: ecco suggerimenti per la categoria Risparmio Casa.

Con suggerimenti che vanno da semplici regolazioni dello stile di vita all’investimento in gadget ad alta efficienza energetica, ecco alcuni modi in cui puoi iniziare a ridurre i costi nella tua casa in questo momento.

Leggi anche: Quando fare lavatrice per risparmiare corrente?

Risparmio casa: come risparmiare denaro in cucina

Coltiva erbe: un fascio di erbe come rosmarino e alloro o prezzemolo, oggi costa da 3 a 4 euro.
Mantenere un piccolo orto di erbe – non importa se non hai il giardino, va bene anche sul davanzale della finestra-costerà circa lo stesso in anticipo, ma può avrai le tue erbe aromatiche per mesi.

Non comprare acqua in bottiglia: l’acqua in bottiglia sembra economica, ma diventa costosa velocemente. Accontentati di una brocca con filtri per l’acqua in modo da poter utilizzare l’acqua del rubinetto. È più economico nel tempo ed è anche migliore per l’ambiente.
Ci sono molte opzioni sul mercato oggi.

Prepara il tuo caffè: sembra ovvio, ma quei caffè quotidiani al bar possono facilmente prendere una fetta dal tuo conto in banca.
Usa una caffettiera o una pressa francese per ottenere invece quella dose di caffeina quotidiana.

Metti frutta e verdura che hai da tempo in casa, nel congelatore: l’acquisto di prodotti freschi è sempre buona cosa, ma se ne hai presi troppi o per altri motivi non stai usando quegli spinaci in frigo, opta per metterli nel congelatore.
Puoi usarli in seguito o la frutta congelata è ottima per i frullati. Hai ridotto così gli sprechi settimanali.

Mantieni il congelatore pieno: parlando di congelatori, quando si mantiene il congelatore pieno, funziona in modo più efficiente, impiegando meno energia per mantenere il contenuto freddo.

Mantieni anche la lavastoviglie piena: eseguire mezzi carichi di piatti è un modo rapido per sprecare acqua e detersivo per piatti, riempi tutto il giorno la lavastoviglie, cerca di non usare troppa acqua per sciacquarli.
Un trucco è, ad esempio dopo pranzo, riempire il lavandino dell’acqua di cottura della pasta, e con quella levare i residui da piatti e posate; una volta che la sera avrai ultimato la lavastoviglie e avrai il cestello pieno, manda un ciclo eco, magari alternandolo ad altri cicli.
La mattina poi prenditi 10 minuti per rimettere ogni stoviglia al proprio posto e ricominciare a riempirla.

Un ciclo pieno di lavastoviglie mandato la sera ti fa risparmiare molta acqua e corrente, oltre che tempo.

Risparmia in lavanderia

Appendere ad asciugare i vestiti: è quasi inutile dirlo ma puoi risparmiare moltissima energia asciugando il bucato al sole anziché in asciugatrice; quest’ultima utilizzala solo per necessità.

Lavare con acqua fredda: un altro modo per ridurre i costi è il lavaggio con acqua fredda. A meno che tu non abbia macchie o odori forti che stai cercando di rimuovere, la maggior parte dei vestiti può essere lavata nel ciclo freddo senza problemi.

offerte risparmio casa  risparmiocasa  casa risparmio  offerta risparmio  per risparmio casa  euro risparmio casa

Risparmia mentre paghi e fai acquisti

Cambia carta di credito: se spendi un sacco di soldi in alcuni punti vendita o in viaggio, prendi in considerazione carte di credito specifiche che offrono i migliori premi per le tue attuali abitudini di spesa.

Utilizzare un’App di budgeting: una delle parti più difficili del budget è solo sviluppare la consapevolezza delle nostre abitudini di spesa. L’utilizzo di un’app di budgeting come Mint è un ottimo modo per vedere esattamente come i tuoi acquisti d’impulso modellano davvero il tuo budget mensile.

Usa i coupon: i coupon o buoni sconto sono fondamentalmente come contanti. Se acquisti cose online, tipo su Zalando, riceverai spesso coupon di durata limitata, circa un mese, che ti faranno spesso risparmiare il 30% o più su un altro acquisto.

Pagare le bollette online: ci sono poche cose che si sopportano poco nella vita ma ricevere oneri per il ritardo sulle bollette, è una cosa terribile. L’impostazione del pagamento automatico sulle bollette dell’elettricità e dell’acqua ti aiuterà a evitare quelle spese inutili e rimuoverà anche la necessità di recarti al tabacchino o alle poste e fare la fila, con le bollette cartacee.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *