Natasha Hovey chi è? Che fine ha fatto Sandy di Acqua e Sapone?

Natasha Hovey chi è? Che fine ha fatto Sandy di Acqua e Sapone?

Carlo Verdone sul film “Acqua e Sapone”: Natasha Hovey era al suo primo film, era timida e cercava sempre sicurezza per paura di non essere all’altezza”

Acqua e sapone è un film del 1983 di Carlo Verdone, nella sua quarta regia, oltre che ad interpretare il protagonista, è anche autore del racconto e partecipa alla sceneggiatura come negli altri suoi film.

Sandy è un’adolescente americana diventata una famosa baby model, appena arrivata a Roma per una serie di servizi fotografici e sfilate di moda che la terranno impegnata per qualche mese; è accompagnata dalla madre e dal patrigno, perché è ancora troppo giovane per vivere la sua vita da sola.

La madre è alla ricerca di un insegnante privato a cui affidare la preparazione scolastica della figlia, durante il suo soggiorno nella capitale italiana, cerca di contattare il noto teologo presbitero Michele Spinetti: nel convento dove risiede, però, è il portinaio Rolando Ferrazza risponde alla telefonata, un trentenne laureato con il massimo dei voti, ma che suo malgrado non ha trovato altro lavoro.

Nel 2019 Carlo Verdone ha postato una foto sul suo account dove raccontava le speranze del film e ringraziava Mario Cecchi Gori.

IL TRAILER DI ACQUA E SAPONE

https://youtube.com/watch?v=fPv8JkCyiAk%3Ffeature%3Doembed

Natasha Hovey chi è? Che fine ha fatto Sandy di Acqua e Sapone?

Natasha Hovey (nata il 14 agosto 1967) è un’ex attrice cinematografica e televisiva e una conduttrice radiofonica.
Hovey è nata a Beirut, in Libano, figlia di padre musicista americano e madre grafologa olandese. Si trasferisce a Roma a 7 anni, e a 16 debutta come attrice con un ruolo da protagonista in Acqua e sapone di Carlo Verdone.

Il suo ruolo tipico era la giovane ragazza di alta classe. È anche apparsa in spot pubblicitari, programmi televisivi e opere teatrali.

Nel 1998 si trasferisce a Parigi e si ritira dalla recitazione.

Filmografia selezionata

  • Acqua e sapone (1983)
  • Giochi estivi (1984)
  • Demoni (1985)
  • Compagni di scuola (1988)
  • Volevo i pantaloni (1990)
  • La piovra 7 (1995)
natasha hovey	4.400	n/a	
74
natasha hovey oggi

Carlo Verdone ha avuto l’idea per la sua quarta commedia registica, “Acqua e sapone” (film poi uscito nel 1983), dopo aver visto un servizio di Rai – prodotto da Carlo Sartori – che raccontava il fenomeno delle cosiddette baby modelle.

È una di loro, Sandy Walsh (interpretata da una giovanissima e esordiente Natasha Hovey), la protagonista del film: arrivata a Roma con la madre (Florinda Bolkan) e il patrigno Ted (Glenn Saxson) incontra Rolando Ferrazza (Carlo Verdone), un trentenne laureato con il massimo dei voti – perennemente in attesa di un incarico di insegnante – che vive con la nonna (Elena Fabrizi).

Ferrazza finge di essere padre Michele Spinetti, noto teologo e professore contattato dai genitori della ragazza in cerca di un insegnante privato, ma un giorno Sandy scopre la verità e stringe un patto con Rolando: lei manterrà il silenzio ma lui dovrà aiutarla a sfuggire alla sua routine di modellismo piena di sacrifici e sacrifici.

Cosa aspetti a vedere o ri-vedere questa commedia cult, anche andata in onda ieri sera su Cine34 alle 18.55.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *