Giuliana De Sio si racconta: La malattia e il suo rapporto con Troisi

Giuliana De Sio si racconta: La malattia e il suo rapporto con Troisi

Oggi alle 14.00 a Oggi è un altro giorno è stata ospite Giuliana De Sio che si si è raccontata senza filtri. Ha iniziato parlando del rapporto molto stretto che ha con la sorella Teresa:

 “Lei è più folle tra le due. E’ molto più creativa di me. Io non sono così creativa. Lei è pazza, cambia pelle, mentre io no: resto sempre la stessa, le cose che dicevo quarant’anni fa le dico anche adesso”.

Teresa de Sio è nata a Napoli il 3 novembre del 1952 e oggi ha 69 anni. E’ una cantante con una lunga carriera alle spalle, un album che porta il suo nome e nel 2010 ha debuttato in teatro trasformando il suo romanzo “Metti il diavolo a ballare” in uno spettacolo ma anche in un concerto. Il suo secondo romano, è uscito nel 2015, “L’attentissima”.

Giuliana De Sio: Il rapporto con Troisi

Giuliana De Sio si racconta: La malattia e il suo rapporto con Troisi giuliana de sio malattia  giuliana de sio figli de sio giuliana  giuliana de sio fidanzato  giuliana de sio vita privata

Nel corso della trasmissione Giuliana parla anche di Troisi, con il quale ha recitato in diversi film:

“Era un genio assoluto. L’ultima volta che abbiamo fatto insieme è 39 anni fa, ma la mia immagine è rimasta molto legata a quella di Massimo. Spessissimo mi ritrovo a stupirmi che la gente mi fermi per chiedermi di Massimo. Io faccio fatica a parlare di lui, perché lo adoravo. Sia come comico che come persona: aveva un istinto colto, riusciva a dire con una battuta quello che i letterati ci mettevano libri a dire”.

Durante le riprese dell’ ultimo film, che stava registrando proprio con Massimo, suo marito combatteva tra la vita e la morte, e le arrivò la telefonata che lui era morto. Le fu molto difficile girare l’ ultima scena, nella quale non venne ripresa delle luci, perchè era in lacrime. Massimo Troisi fu molto comprensivo e bloccò le riprese per qualche giorno.

Giuliana De Sio ha dichiarato di non riuscire a comunicare amore agli uomini e che non riuscirà a trovare il suo uomo ideale. In merito a questo ha raccontato un sogno:

 “Nel sogno dovevo fare la pipì e cercavo un bagno. Ho trovato un bagno bellissimo, ad un certo punto mi accorgo di un oblò e si affaccia il più bel volto maschile che abbia mai visto: si affaccia l’amore, l’uomo che io aspettavo. Ci tendiamo le mani e lui mi tira su: ci troviamo in uno yacht meraviglioso in un mare meraviglioso. Io lo guardo e sono felice. Poi lo guardo tutto intero e ha le gambe di un cartone animato. Se vogliamo interpretare questo sogno, cosa possiamo dire? Che forse non esiste”

Giuliana De Sio e la malattia

Giuliana De Sio si racconta: La malattia e il suo rapporto con Troisi giuliana attrice  giuliana de sio intervista  giuliana de sio e troisi

Nel corso della sua vita è rimasta incinta diverse volte ma non è mai riuscita a portare avanti, una gravidanza, ha provato anche con l’ inseminazione artificiale ma non ha funzionato, con suo grande dispiacere.

Nel 2012 venne colpita da un’embolia polmonare e una trombosi venosa alla gamba ma è riuscita a superare questo difficile momento. Giuliana De Sio , quando ha preso il Covid è finita in ospedale:

“Ti limiti a guardare il soffitto con la maschera fissa dell’ossigeno giorno e notte. Non ti puoi relazionare con nessuno, solo con i tuoi fantasmi ancestrali presenti nella tua testa“ .

Leggi anche “Marco Masini e come la musica lo ha salvato nei momenti più bui”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *