Giornata mondiale del libro: Benefici della lettura e i libri più venduti

Giornata mondiale del libro: Benefici della lettura e i libri più venduti

Il 23 aprile è la “Giornata del libro e dei diritti d’ aurore”. Questa giornata è stata istituita nel 1996 dall’ Unesco, per incentivare la lettura, la pubblicazione e  la tutela del copyright. Questa data è stata scelta, perché il 23 aprile del 1616 sono morti tre scrittori : William Shakespeare, Miguel de Cervantes e Garciloso de la Vega.

Giornata mondiale del libro: Dati in aumento

Giornata mondiale del libro: Benefici della lettura e i libri più venduti giornata mondiale del libro e del diritto d autore  23 aprile giornata mondiale del libro giornata internazionale del libro giornata libro giorno del libro

Nel 2022 secondo un dell’ Aie, Associazione italiana editori, in Italia, si è registrato un aumento del fatturato, che l’ ha fatta salire sesta in classifica con ben 3,1 miliardi di euro di fatturato. Nel 2021, sono state vendute 18% di copie in più rispetto al 2022 e sono stati pubblicati anche più libri, il 22,9% in più. Dall’ altra parte sono scese le del 5,6% le pubblicazioni di e-book, anche se i libri pubblicati in formato digitale sono stati 49.313.

“Il libro e la lettura rappresentano un mezzo di approfondimento e di conoscenza -spiega il sito ufficiale dell’Unesco – Sono strumento di informazione e di apprendimento culturale, entrambi oggi indispensabili per superare le incertezze e le precarietà legate alla paura della globalizzazione, del cambiamento e del diverso. La lettura, che consiste anche in un piacere ineguagliabile per gli appassionati, ci consente di entrare in mondi, vite e tempi diversi e ci dà la possibilità di avvicinarsi a esperienze e realtà lontane dalla nostra, accrescendo così la nostra conoscenza e la consapevolezza di quanto il mondo che ci circonda sia poliedrico”.
cit. Unesco.

Giornata mondiale del libro: Benefici della lettura

Giornata mondiale del libro: Benefici della lettura e i libri più venduti festa del libro e della lettura  festa del libro  giornata della lettura

Non solo leggere apre la mente e rende più acculturati, ma apporta una serie di benefici fisici e mentali.

Stimola la mente

Quello che non si usa si perde, lo stesso vale per il cervello, che è un muscolo come tutti gli altri e come tale va allenato. Degli studi hanno dimostrato che la lettura, specialmente se fatta ad alta voce, aiuta a prevenire o rallentare lo sviluppo di malattie come l’Alzheimer e la demenza senile.

Riduce lo stress

Leggere ti traporta in una realtà parallela, ti fa vivere avventure e storie d’ amore isolandoti dal resto del mondo. Questo aiuta a dimenticare i problemi e le situazioni stressanti che si stanno vivendo. Diventa un posto sicuro, in cui rifugiarsi per trovare un pò di serenità.

Espande il vocabolario

Più leggi più migliora la tua capacità di conversare. Attraverso la lettura, impari parole nuove che si andranno ad aggiungere a quelle che già sai, e questo ti permetterà di parlare in modo spigliato e fluente, molto utile in campo lavorativo e per coltivare le relazioni sociali.

Migliora la memoria

Quando si legge un libro, bisogna restare concentrati sulla storia, ricordare i personaggi e i loro ruoli, ma anche la trame e i retroscena. Il cervello riesce a fare tutto questo, ma non solo, crea nuove sinapsi e rafforzando quelle esistenti, questo richiamo della memoria, ristabilisce il nostro umore.

Rilassa

Quando si legge un libro si assorbono le emozioni della storia, leggere testi spirituali da un senso di tranquillità e fa abbassare la pressione sanguigna, mentre leggere libri di autoaiuto o motivazionali, hanno grandi benefici su chi soffre di disturbi comportamentali e di malattie mentali.

Giornata mondiale del libro: I libri più letti nel 2022

Giornata mondiale del libro: Benefici della lettura e i libri più venduti

I libri più venduti nel 2022 sono:

  • Fabbricante di lacrime di Erin Doom.
  • Una persona alla volta di Gino strada.
  •  Violeta di Isabel Allende.
  •  Una piccola questione di cuore di Alessandro Robecchi.
  • La mascella di Caino di Torquemada.
  •  Dove sei, mondo bello di Sally Rooney.
  •  La crepa e la luce. Sulla strada del perdono. La mia storia di Gemma Calabresi Milite.
  •  It ends with us. Siamo noi a dire basta di Colleen Hoover.

Leggi anche “Il 6 aprile si festeggia il “Carbonara Day”: Tutti i segreti del piatto romano”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *