Accensione riscaldamento: ma come restare caldi senza tenerlo acceso tutto il giorno?

Accensione riscaldamento: ma come restare caldi senza tenerlo acceso tutto il giorno?

La temperatura sta scendendo, il prezzo delle bollette energetiche sta aumentando e si parla di accensione riscaldamento ad ore o interruzione negli uffici, ecc ecc.
Ecco alcuni modi semplici per ridurre i costi e non sentire freddo!

Capiteci – siamo restii ad essere banali sull’argomento, mentre la nazione affronta costi di elettricità e gas sempre crescenti, e dire “metti un maglione in più“!”.

Ma il fatto angosciante rimane che è stato annunciato che le bollette energetiche tipiche delle famiglie saliranno alle stelle già da ottobre, con ulteriori aumenti previsti anche per il prossimo anno. Naturalmente, le persone stanno cercando di tagliare le bollette elettriche come possono.

E poiché le temperature dovrebbero scendere nei prossimi mesi, il riscaldamento della casa è uno dei principali scarichi di elettricità o gas.

Quindi, cosa puoi fare per limitare le tue spese considerando l’imminente accensione riscaldamento?

Assicurati che il riscaldamento sia acceso a intermittenza durante il giorno, non acceso 24 ore su 24, 7 giorni su 7 – usa il timer per tenerlo spento quando sei a letto, quando non c’è nessuno in casa, in modo che si accenda mezz’ora prima che la famiglia si alzi e alla sera.

Assicurati di avere tende / o persiane ben isolate.

I doppi vetri costano una piccola fortuna, quindi è molto più conveniente cambiare le persiane o le tende per ridurre la perdita di calore.

Sostituisci le tende con materiali sottili con tessuti più spessi o realizzati con fibre termiche.

Esiste un’eccellente gamma di tende termiche che partono da circa 20€.

La gamma di tende termiche è impressionante, o se stai cercando qualcosa di un po’ più ritz, la gamma di velluto su Made.com è assolutamente sontuosa.

Assicurati che anche il pavimento non disperda calore

Per caso tua madre ti diceva sempre di rimanere al caldo attraverso la testa, e per farlo ti incoraggiava a metterti un cappello di lana quando uscivi di casa? Bene, le case perdono circa il 10% del loro calore attraverso il pavimento della loro proprietà.

Se vuoi frenarlo, rendendo la tua casa più efficiente dal punto di vista energetico, copri tutti i pavimenti in legno massiccio con tappeti morbidi per garantire le lacune

Se hai un pavimento sospeso – cioè, è sollevato da terra quindi ad esempio un soppalco– deve essere isolato con un battuto di isolamento o schiuma espandibile spray, che un professionista può installare per te.

La gamma di tappeti termici, come prima citati, ha un prezzo molto ragionevole, così come i tappeti lussureggianti e spessi di Made.com disponibili qui. 

Accogliente borsa termica o bottiglia di acqua calda vecchio stile

Le bottiglie di acqua calda o le borse termiche, sono buone per scrollarsi di dosso il freddo appena rientrati a casa o quando andiamo a letto – stando attenti a non bruciarsi o a bagnare il letto-.

Inoltre, l’applicazione di calore di oltre 40 ° C sulla pelle dove si avverte un dolore, come schiena , spalle o reni o pancia, blocca la capacità del corpo di rilevare il dolore, quindi allevierà qualsiasi disagio muscolare associato al freddo.

accensione riscaldamento 2019	1.600	n/a	
53
accensione riscaldamento	1.300	n/a	
66
accensione riscaldamento milano	320	n/a	
67
accensione riscaldamento roma	260	n/a	
38
accensione riscaldamento bologna	170	n/a	
48
accensione riscaldamento genova	140	n/a	
53
accensione riscaldamento lombardia	140	n/a	
46
accensione riscaldamento firenze	50	n/a	
47
accensione riscaldamento a distanza	50	€ 0,15	
34
accensione riscaldamento brescia
accensione	1.600	n/a	
71
53
riscaldamenti casa	880	€ 0,70	
32
accensione riscaldamento milano	320	n/a	
67
accendere riscaldamento	260	n/a	
54
38
data accensione riscaldamento	210	n/a	
49
accensione termosifoni	210	€ 0,15	
56
riscaldamenti torino	210	€ 1,39	
48
46
accensione caldaie	140	€ 0,21	
50
accensione riscaldamento genova	140	n/a	
53
riscaldamenti	140	€ 0,46	
65
quando accendere il riscaldamento	140	€ 1,27	
57
riscaldamento milano	140	€ 2,25	
70
come accendere i termosifoni	110	n/a	
62
orari riscaldamento milano	90	n/a	
49
orario accensione riscaldamento	90	n/a	
49
riscaldamento roma

Per un’opzione economica, la bottiglia di acqua calda Homealexa farà il lavoro per poco più di 20€, mentre se vuoi investire in una borsa dell’ acqua calda che puoi indossare, ottima per passeggiare e adatta anche ai più piccoli, questa di seguito ti terrà al calduccio anche in movimento.

Mantieni il freddo fuori con un escludente di correnti d’aria

Probabilmente avrai sentito molte chiacchiere sugli oggetti che escludono la corrente d’aria, non sono dicerie e scommetto che la tua nonna ce li ha o li usava, sono essenziali per mantenere la casa calda se non hai una proprietà adeguatamente isolata.

Terranno a bada l’aria fredda esterna e l’aria calda in casa.

Puoi acquistare spifferi sotto porta ( o finestra) economici ed eleganti o Paraspifferi Sottoporta per Porte Blindate su Amazon.
Oppure una Guarnizione Sottoporta in Gomma.

Accensione riscaldamento? Mettiti comodo sotto un piumone alto

Un piumone caldo? Per l’inverno? Rivoluzionario! Non è una novità, ma un piumone alto può impedirti di raggiungere una coperta elettrica relativamente costosa.

Installa un termostato intelligente per ridurre le bollette energetiche

Ovviamente, vogliamo ancora fare affidamento sul riscaldamento per riscaldarsi quindi un termostato intelligente tiene traccia dei tuoi movimenti e aiuta a limitare l’utilizzo, ma girando e spegnendo in base alle tue abitudini di riscaldamento standard, come quelli di Tado.

Il nostro preferito – il Google Nest – è recensito di seguito.

Il termostato Google Nest E sarebbe una scelta davvero valida. Questo termostato intelligente è particolarmente facile da installare e semplice da configurare, senza bisogno di hub intelligente o know-how specialistico.

Nest è utile per aiutarti a ridurre i costi energetici: prevede quando vuoi che la casa si riscaldi. Installalo e usalo normalmente: regola la temperatura quando sei troppo caldo o troppo freddo.

Dai a Nest una settimana circa e inizierà ad adattarsi in base al monitoraggio delle tue abitudini, quindi pre-riscalderà la tua casa mentre torni a casa dal lavoro o spegnerà i radiatori appena esci di casa al mattino. Invia aggiornamenti sul tuo consumo energetico, in modo da poter tenere traccia delle tue abitudini e adattarti per cercare di risparmiare energia ovunque possibile.

Controllare a distanza la temperatura tramite l’app Nest collegata è un gioco da ragazzi e c’è anche una comoda opzione per controllare il termostato con la voce.

Uno svantaggio è che c’è solo un assistente intelligente che puoi utilizzare per far funzionare il termostato E: vale a dire, Google Assistant. Tuttavia, se sei soddisfatto di questa limitazione, pensiamo che troverai così un termostato altamente efficace e facile da usare.

Non avrai bisogno di un ingegnere per la configurazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *