Mascherine al chiuso fino a quando?

Mascherine al chiuso fino a quando?

Pierpaolo Sileri il sottosegretario alla Salute ha dichiarato che nel mese di aprile potrebbero iniziare a pensare all’ abolizione del green pass. Questo avverrà in modo graduale a partire dai luoghi di lavoro, fino ad arrivare all’abolizione delle mascherine al chiuso.

Sileri: da metà aprile via mascherine al chiuso

Mascherine al chiuso fino a quando? mascherine ffp2 e ffp3  mascherine ffp2  mascherine chirurgiche

In queste ultime settimane si sta assistendo ad una diminuzione dei nuovi casi di Covid in Italia, così come i ricoveri e decessi stanno scendendo. Questo miglioramento costante fa pensare che sia arrivato il momento, di ridurre progressivamente le misure restrittive, come l’ utilizzo del green pass e super green pass e le mascherine al chiuso. All’ aperto, non sono più obbligatorie dall’ 11 febbraio.

Questo non significa che la pandemia sia finita, come ricordano più volte gli esperti. Alla luce di questo l’Agenzia europea dei medicinali (Ema)raccomanda di non abbassare la guardia, ma questo miglioramento ci posta ad affrontare una nuova fase. La fine dello stata di emergenza è fissata per il 31 marzo, Sileri afferma.

“Sarà la data simbolica della fine della fase acuta della pandemia e della ritrovata normalità, ora si può ragionare per una progressiva riduzione delle misure di contenimento. Dopo la fine dello stato di emergenza il 31 marzo la prima cosa da fare è togliere la distanza tra le persone, tornando a usufruire della capienza normale allo stadio o in ufficio. Lasciando però la mascherina al chiuso, che si potrà togliere intorno a Pasqua, a metà aprile. Quanto all’abolizione del super Green Pass, va fatta in maniera graduale, non dal primo aprile ma nel mese di aprile, con una progressività soprattutto sul lavoro, dove valuterei attentamente un’abolizione prima rispetto al resto”

Questo significa che presumibilmente le mascherine al chiuso si toglieranno entro Pasqua o per maggio al massimo.

In Francia dal 14 marzo basta mascherine al chiuso

Mascherine al chiuso fino a quando?

Ci sono altri Paesi europei, che hanno deciso di anticipare, la rimozione delle misure restrittive. In Francia, per esempio, il primo ministro, Jean Castex ha annunciato lo stop del green pass, super green pass e delle mascherine al chiuso, dal 14 marzo in seguito al miglioramento della situazione sanitaria. Resta solo l’ obbligo di mascherina sui trasporti pubblici.

Stop al green pass sul lavoro

Per quanto riguarda il green pass sul lavoro si è espressa la commissione lavoro del Senato, menzionando il decreto legge numero 1 del 2022, che impone il super green pass agli over 50. Riguardo a questo argomento si è espressa dichiarando che bisogna “superare il green pass nei luoghi di lavoro e le relative sanzioni alla scadenza dello stato di emergenza” . Da questo si deduce la necessità di eliminare o allentare il green pass nelle aziende dal 1° aprile .

Per quanto riguarda l’ obbligo vaccinale per gli over 50, Giuseppe Conte, ha espresso la sua perplessità. In seguito al fatto che “ha creato grande dibattito nel Paese, prima ancora che nel Parlamento, perchè va a incidere pesantemente sul diritto al lavoro”. Mentre la Lega ha chiesto di eliminarlo già dal 1 marzo, ma è stato bocciato dal governo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *