Grammy Nomination 2023: vedi l’elenco completo

Grammy Nomination 2023: vedi l'elenco completo

I Grammy 2023 si terranno il 5 febbraio

Le nomination per la 65esima edizione dei Grammy Awards sono state annunciate nella giornata di oggi, martedì.

I vincitori dei Grammy John Legend, Olivia Rodrigo, Smokey Robinson e altri, erano presenti al GRAMMY Museum per annunciare gli artisti in lizza per i premi in 91 categorie per il 2023. I vincitori del passato Cyndi Lauper e Dan + Shay si sono esibiti durante l’evento.

In testa al gruppo dei candidati di quest’anno c’era Beyoncé, che ha ottenuto 9 nomination grazie al suo ultimo album, “Renaissance“. Seguono da vicino Kendrick Lamar con 8 e Adele e Brandi Carlile con 7 ciascuno.

Con le loro nomination di quest’anno, Beyoncé e Jay-Z sono ora legati come gli artisti più nominati nella storia dei Grammy, con 88 nomination totali ciascuno. Beyoncé ha fatto notizia nel 2021 quando è diventata la cantante, indipendentemente dal sesso, con il maggior numero di vittorie nella storia dei Grammy, portando a casa il suo 28 ° trofeo.

I vincitori dei Grammy saranno rivelati durante la cerimonia dal vivo di domenica 5 febbraio dalla Crypto.com Arena di Los Angeles. Lo show andrà in onda alle 8 p.m. ET / 5 p.m. PT su CBS e in streaming live su Paramount +.

La Recording Academy non ha ancora annunciato chi presenterà lo spettacolo. È stato Trevor Noah ha presentarlo negli ultimi due anni.

Jon Batiste e Silk Sonic – il duo musicale R & B composto da Bruno Mars e Anderson. Paak – sono stati i grandi vincitori dei Grammy Awards 2022.

Dai un’occhiata alla lista qui sotto per un punto culminante dei candidati per i Grammy Awards 2023.

La notizia di oggi è che i Maneskin sono stati candidati come artisti emergenti!

grammy award  grammy live  grammy nominations
grammy museum los angeles 
grammys  the grammys  premio grammy  nomination grammy
grammy music awards
grammys nominations   grammy award best song

Grammy Nomination 2023: vedi l’elenco completo

Canzone dell’anno

  • “abcdefu,” GAYLE
  • “A proposito di maledetto tempo,” Lizzo
  • “All Too Well” (versione 10 minuti) (il cortometraggio),” Taylor Swift
  • “Com’era”, Harry Styles
  • “Bad Habit”, Steve Lacy
  • “Spezzami l’anima”, Beyoncé
  • “Facile con me”, Adele
  • “God Did”, DJ Khaled feat. Rick Ross, Lil Wayne, JAY-Z, John Legend e Fridayy
  • “Il cuore – Parte 5”, Kendrick Lamar
  • “Proprio così”, Bonnie Raitt

Album dell’anno

  • “Voyage,” ABBA
  • “30,” Adele
  • “Un Verano Sin Ti”, coniglietto cattivo
  • “Rinascimento”, Beyoncé
  • “Good Morning Gorgeous (Deluxe)”, Mary J. Blige
  • “In questi giorni silenziosi”, Brandi Carlile
  • “Musica delle sfere”, Coldplay
  • “Mr. Morale e i grandi stepper”, Kendrick Lamar
  • “Speciale,” Lizzo
  • “La casa di Harry”, Harry Styles

Miglior artista emergente

  • Stefania
  • Omar Apollo
  • DOMi e JD BECK
  • Muni Long
  • Samara Gioia
  • Latto
  • Måneskin
  • Tobe Nwigwe
  • Molly Tuttle
  • Gamba bagnata

Miglior video musicale

  • “Facile con me”, Adele
  • “Ancora da venire”, BTS
  • “Donna”, Doja Cat
  • “Il cuore – Parte 5”, Kendrick Lamar
  • “Com’era”, Harry Styles
  • “All Too Well: The Short Film”, Taylor Swift

Record dell’anno

  • “Don’t Shut Me Down,” ABBA
  • “Facile con me”, Adele
  • “Spezzami l’anima”, Beyoncé
  • “Buongiorno stupendo”, Mary J. Blige
  • “You and Me on the Rock”, Brandi Carlile feat. Lucio
  • “Donna”, Doja Cat
  • “Bad Habit”, Steve Lacy
  • “Il cuore – Parte 5”, Kendrick Lamar
  • “A proposito di maledetto tempo,” Lizzo
  • “Com’era”, Harry Styles

Miglior performance pop solista

  • “Facile con me”, Adele
  • “Moscow Mule”, coniglietto cattivo
  • “Donna”, Doja Cat
  • “Bad Habit”, Steve Lacy
  • “A proposito di maledetto tempo,” Lizzo
  • “Com’era”, Harry Styles

Miglior performance di duo/gruppo pop

  • “Don’t Shut Me Down,” ABBA
  • “Bam Bam”, Camila Cabello feat.
  • “My Universe”, Coldplay e BTS
  • “I Like You (A Happier Song),” Post Malone e Doja Cat
  • “Empie”, Sam Smith e Kim Petras

Miglior album vocale pop

  • “Voyage,” ABBA
  • “30,” Adele
  • “Musica delle sfere”, Coldplay
  • “Speciale,” Lizzo
  • “La casa di Harry”, Harry Styles

Miglior album vocale pop tradizionale

  • “Più in alto”, Michael Bublé
  • “Quando arriva il Natale…”, Kelly Clarkson
  • “Sogno il Natale (esteso)”, Norah Jones
  • “Sempreverde”, Pentatonix
  • “Grazie”, Diana Ross

Miglior album rap

  • “Dio lo ha fatto”, DJ Khaled
  • “Non mi sei mai piaciuto”, Futuro
  • “Torna a casa, i bambini ti mancano”, Jack Harlow
  • “Mr. Morale e i grandi stepper”, Kendrick Lamar
  • “È quasi asciutto”, Pusha T

Miglior canzone rap

  • “Churchill Downs”, Jack Harlow feat. Drake
  • “God Did”, DJ Khaled feat. Rick Ross, Lil Wayne, Jay-Z, John Legend e Fridayy
  • “Il cuore – Parte 5”, Kendrick Lamar
  • “Pushin P,” Gunna and Future feat.
  • “Wait for U”, Future feat. Drake e Tems

Miglior performance rap

  • “God Did”, DJ Khaled feat. Rick Ross, Lil Wayne, Jay-Z, John Legend e Fridayy
  • “Vegas,” Doja Cat
  • “Pushin P,” Gunna and Future feat.
  • “F.N.F. (Let’s Go),” Hitkidd e GloRilla
  • “Il cuore – Parte 5”, Kendrick Lamar

Miglior album R&B

  • “Good Morning Gorgeous (Deluxe)”, Mary J. Blige
  • “Breezy (Deluxe),” Chris Brown
  • “Black Radio III”, Robert Glasper
  • “Candydrip,” Lucky Daye
  • “Guarda il sole”, PJ Morton

Miglior canzone R&B

  • “Cuffit”, Beyoncé
  • “Hurt Me So Good,” Jazmine Sullivan
  • “Buongiorno stupendo”, Mary J. Blige
  • “Hrs & Hrs,” Muni Long
  • “Per favore, non andartene”, PJ Morton

Migliori prestazioni R&B

  • “IL GROOVE DELLA VERGINE”, Beyoncé
  • “Here With Me”, Mary J. Blige feat. Paak ·
  • “Finito”, Lucky Daye
  • “Hrs & Hrs,” Muni Long
  • “Hurt Me So Good,” Jazmine Sullivan

Miglior album country

  • “Growin’ Up”, Luke Combs
  • “Palomino”, Miranda Lambert
  • “Ashley McBryde presenta: Lindeville”, Ashley McBryde
  • “Humble Quest”, Maren Morris
  • “Un bel momento”, Willie Nelson

Miglior canzone country

  • “Cerchi intorno a questa città”, Maren Morris
  • “Doin’ This”, Luke Combs
  • “Scommetto che pensi a me (la versione di Taylor) (dal Vault),” Taylor Swift
  • “Se fossi un cowboy”, Miranda Lambert
  • “Ti amerò fino al giorno in cui morirò”, Willie Nelson
  • “Fino a quando non puoi”, Cody Johnson

Miglior performance solista country

  • “Heartfirst”, Kelsea Ballerini
  • “Qualcosa nell’arancia”, Zach Bryan
  • “Tra le sue braccia”, Miranda Lambert
  • “Cerchi intorno a questa città”, Maren Morris
  • “Vivi per sempre”, Willie Nelson

Miglior performance country in duo/gruppo

  • “Wishful Drinking”, Ingrid Andress e Sam Hunt
  • “Midnight Rider’s Prayer”, fratelli Osborne
  • “Outrunnin’ Your Memory”, Luke Combs e Miranda Lambert
  • “Ti ama (rivisitato)”, Reba McEntire e Dolly Parton
  • “Going Where the Lonely Go”, Robert Plant e Alison Krauss

Miglior album rock

  • “Dropout Boogie”, i Black Keys
  • “Il ragazzo di nome se”, Elvis Costello e gli impostori
  • “Crawler”, inattivo
  • “Mainstream Sellout”, Machine Gun Kelly
  • “Paziente numero 9”, Ozzy Osbourne
  • “Lucifero sul divano”, Spoon

Miglior canzone rock

  • “Black Summer”, Red Hot Chili Peppers
  • “Blackout”, Tornello
  • “Cavalli rotti”, Brandi Carlile
  • “Il sogno di Harmonia”, La guerra alla droga
  • “Paziente numero 9”, Ozzy Osbourne feat.

Miglior performance rock

  • “Così felice che fa male”, Bryan Adams
  • “Vecchio”, Beck
  • “Wild Child”, The Black Keys
  • “Cavalli rotti”, Brandi Carlile
  • “Striscia!”, Idles
  • “Paziente numero 9”, Ozzy Osbourne feat.
  • “Vacanza”, Tornello

Miglior album di musica alternativa

  • “Noi,” Arcade Fire
  • “Dragon New Warm Mountain I Believe In You”, Big Thief
  • “Fossora,” Björk
  • “Gamba bagnata”, Gamba bagnata
  • “Cool It Down”, sì sì sì

Miglior album di musica dance/elettronica

  • “Rinascimento”, Beyoncé
  • “Frammenti”, Bonobo
  • “Diplo,” Diplo
  • “L’ultimo addio”, ODESZA
  • “Arrendersi”, Rufus du Sol

Miglior album comico

  • “The Closer”, Dave Chappelle
  • “Comedy Monster”, Jim Gaffigan
  • “Mi dispiace,” Louis C.K.
  • “Noi tutti urliamo”, Patton Oswalt
  • “Un po’ di cervello, un po’ di talento”, Randy Rainbow

Miglior album pop latino

  • “Aguilera”, Christina Aguilera
  • “Pasieros”, Rubén Blades& Boca Livre
  • “De Adentro Pa Afuera,” Camilo
  • “Viajante,” Fonseca
  • “Dharma+”, Sebastián Yatra

Miglior album di rock latino o alternativo

  • “El Alimento,” Cimafunk
  • “Tinta y Tiempo”, Jorge Drexler
  • “1940 Carmen”, Mon Laferte
  • “Alegoría,” Gaby Moreno
  • “Los Años Salvajes”, Fito Paez
  • “MOTOMAMI,” Rosalía

Miglior album di música urbana

  • “TRAP CAKE, VOL. 2,” Rauw Alejandro
  • “Un Verano Sin Ti”, coniglietto cattivo
  • “LEGENDADDY,” Daddy Yankee
  • “La 167,” Farruko
  • “The Love& Sex Tape”, Maluma

Miglior audiolibro, narrazione e registrazione di narrazione

  • “Comportati come se avessi un senso”, Jamie Foxx
  • “Tutto su di me!: la mia straordinaria vita nel mondo dello spettacolo di Mel Brooks”, Mel Brooks
  • “Aristotele e Dante si tuffano nelle acque del mondo”, Lin-Manuel Miranda
  • “Trovami”, Viola Davis
  • “La musica è storia”, Questlove

Miglior album di poesia parlata

  • “Gli uomini neri sono preziosi”, E. Ethelbert Miller
  • “Chiamaci ciò che portiamo: poesie”, Amanda Gorman
  • “Nascondersi in bella vista”, Malcolm-Jamal Warner
  • “Il poeta che sedeva vicino alla porta”, J. Ivy
  • “Sarai l’antenato di qualcuno. Agisci di conseguenza.”, Amir Sulaiman

Miglior colonna sonora per compilation per media visivi

  • “Elvis”, Artisti vari
  • “Encanto”, artisti vari
  • “Stranger Things: Soundtrack from the Netflix Series, Season 4 (Vol 2),” Various Artists
  • “Top Gun: Maverick”, Harold Faltermeyer, Lady Gaga, Hans Zimmer e Lorne Balfe
  • “West Side Story”, artisti vari

Miglior canzone scritta per i media visivi

  • “Be Alive” [da “King Richard”], Beyoncé
  • “Carolina” [da “Where The Crawdads Sing”], Taylor Swift
  • “Hold My Hand” [da “Top Gun: Maverick”], Lady Gaga
  • “Keep Rising (The Woman King)” [da “The Woman King”], Jessy Wilson feat.
  • “Nobody Like U” [da “Turning Red”], 4*Town, Jordan Fisher, Finneas O’Connell, Josh Levi, Topher Ngo, Grayson Villanueva
  • “Non parliamo di Bruno” [da “Encanto”], Carolina Gaitán – La Gaita, Mauro Castillo, Adassa, Rhenzy Feliz, Diane Guerrero, Stephanie Beatriz & Encanto – Cast

Miglior colonna sonora per videogiochi e altri media interattivi

  • “Aliens: Fireteam Elite”
  • “Assassin’s Creed Valhalla: L’alba del Ragnarök”
  • “Call Of Duty: Vanguard”
  • “Marvel’s Guardians Of The Galaxy”
  • “Vecchio Mondo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *