Eclissi Lunare ogni quanto avviene?

Eclissi Lunare ogni quanto avviene?

Un’eclissi lunare si verifica quando la Terra si trova tra la Luna e il Sole. La Luna passa attraverso l’ombra proiettata dalla Terra. Questo fenomeno può accadere solo durante la luna piena, quando la Luna si trova sul lato opposto della Terra rispetto al Sole.

A differenza delle eclissi solari, le eclissi lunari possono essere viste praticamente da un intero emisfero, il che significa che un numero molto maggiore di persone può vederle per un periodo di tempo più lungo.

Ci sono in media due eclissi lunari all’anno, anche se possono essercene da tre a cinque in un anno. Ad esempio, tre eclissi hanno avuto luogo nel 2002 e gli astronomi ne avevano previste quattro nel 2020. Un’eclissi totale, chiamata anche Luna di sangue, si verifica nel 37,3% di tutte le eclissi lunari.

Un’eclissi totale attraverserà tutte e tre le fasi e di solito durerà tra i 30 ei 60 minuti. Anche durante un’eclissi totale, la Luna non è mai completamente invisibile. La luce solare viene rifratta attraverso l’atmosfera terrestre e conferisce alla Luna una tonalità rossa, da cui deriva il nome Blood Moon.

Affinché si verifichi un’eclissi lunare, ci deve essere una luna piena. A seconda dell’ora del giorno e della tua posizione (e ovviamente, della copertura nuvolosa!), potresti essere in grado di vedere l’intera eclissi o solo una parte di essa.
Se l’eclissi inizia poco dopo il sorgere della Luna, vedrai tutto.
Se l’eclissi inizia poco prima che la Luna tramonti, vedrai solo la prima parte di essa.

Come guardare un’eclissi lunare

Le eclissi lunari sono uno dei fenomeni astronomici più facilmente osservabili perché non è necessaria alcuna attrezzatura per osservarle. Tuttavia, è possibile utilizzare un binocolo o un piccolo telescopio per vedere più dettagli. Puoi anche scattare una foto di un’eclissi con il tuo cellulare nelle giuste circostanze.

Contrariamente alle solari, è sicuro osservare un’eclissi lunare ad occhio nudo. Non è necessaria alcuna protezione speciale per gli occhi.

Eclissi lunari 2022: quando, dove e come vederle

Il 2022 presenta due spettacolari eclissi lunari totali.

La prima eclissi del 2022 si è verificata durante la notte tra il 15 e il 16 maggio. Qui, la Luna piena ha sperimentato un’eclissi totale mentre la luna si spostava nell’ombra della Terra. L’eclissi totale era visibile da parti delle Americhe, dell’Antartide, dell’Europa, dell’Africa e del Pacifico orientale.

Un’eclissi penombrale (dove il bordo dell’ombra della Terra cade sulla luna) era visibile in Nuova Zelanda, Europa orientale e Medio Oriente.

eclissi lunare oggi  eclissi lunare totale  eclissi lunare e solare  eclissi lunare spiegazione  eclissi lunare parziale  eclissi lunare italia  eclissi lunare stasera

prossima eclissi lunare
eclissi lunare 2022

La prossima eclissi lunare avverrà l’8 novembre 2022.

Esattamente quando l’eclissi sarà visibile dipende da dove ti trovi, ma TimeandDate.com dice che la fase parziale dell’eclissi lunare inizia l’8 novembre alle 05:09 EDT (09:09 GMT). Raggiungerà il picco rosso della Luna di Sangue l’8 novembre alle 06:19 EDT (10:16 GMT). Quindi l’evento termina alle 07:41 EDT (11:41 GMT).
Si noti che l’eclissi penombrale inizierà circa un’ora prima e terminerà circa un’ora dopo l’eclissi parziale.

Secondo TimeandDate.com, almeno alcune parti della prossima eclissi dovrebbero essere visibili in Europa nord-orientale, Asia, Australia, Nord America, Gran parte del Sud America, Pacifico, Atlantico, Oceano Indiano, Artico e Antartide.

Per scoprire se la prossima eclissi totale (8 novembre) è visibile dalla tua posizione, dai un’occhiata a questa mappa interattiva di TimeandDate.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *