Bonus Matrimonio 2023: ecco a chi spetta e a quali condizioni

Bonus Matrimonio 2023: ecco a chi spetta e a quali condizioni

È di queste ore una proposta di cinque deputati del partito di destra Lega, di offrire alle coppie fino a 20.000 euro per sposarsi in chiesa…ovviamente non poteva non provocare una reazione negativa in Italia domenica.

Dopo che i politici dell’opposizione hanno ricordato che l’Italia è uno stato laico, i parlamentari della Lega – un membro chiave della coalizione di governo – hanno modificato il disegno di legge proposto per includere “tutti i matrimoni, indipendentemente dal fatto che siano celebrati o meno in chiesa”.

La proposta – presentata da Domenico Furgiuele insieme a Simone Billi, Ingrid Bisa, Alberto Gusmeroli ed Erik Pretto – vedrebbe il bonus offerto alle coppie di età inferiore ai 35 anni con un reddito dichiarato non superiore a 23.000 euro, riporta Il Sole 24 Ore.

Progettato per combattere un numero in forte calo di matrimoni in Italia, lo schema consentirebbe alle coppie di detrarre il 20% delle loro spese, tra cui catering, vestiti per gli sposi, fiori, capelli e trucco e il servizio fotografico.

Tuttavia fonti presenti domenica sera a Palazzo Chigi hanno sottolineato che la proposta è un’iniziativa parlamentare e non è allo studio del governo, riferisce l’agenzia di stampa Ansa.

bonus matrimonio 2023
bonus matrimonio 2023 coppie  
bonus matrimonio 2023 requisiti
bonus matrimonio salvini left 
spese matrimonio  
incentivi matrimonio

Bonus Matrimonio 2023

Cosa spetta a chi si sposa?

Tutte le spese che prevedono il rimborso del bonus matrimonio 2023 devono ovviamente riguardare le nozze o l’unione civile.

Ecco di seguito quali sono le voci citate dagli addetti ai lavori:

  • acquisto di bomboniere;
  • noleggio auto da cerimonia;
  • acquisto abito e accessori da cerimonia (sposa e sposo);
  • addobbo floreale;
  • servizi di catering e ristorazione (massimo 700 euro);
  • servizi alla persona legati al giorno del matrimonio (acconciatura e trucco);
  • viaggio di nozze (massimo 700 euro);
  • affitto sale e location per cerimonia e banchetto;
  • servizi di riprese video e book fotografico;
  • servizi di animazione, intrattenimento, spettacolo;
  • servizio di wedding planner;
  • fedi nuziali;
  • stampa delle partecipazioni.

Non sono ammessi gli acquisti on line.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *